Misha

2019/05/03, 05:53


 

Misha amava dipingere e si considerava l’artista del villaggio. Era ormai vicino alla cinquantina, disegnava e dipingeva fin dai primi anni di scuola; una sua insegnante si accorse del suo talento artistico e lo spinse a coltivare questa sua inclinazione. Era nato e cresciuto nel suo villaggio, era disponibile ed amico di tutti e tutti gli volevano bene. Si considerava un pittore naif, prestava la sua opera a titolo gratuito, senza chiedere in cambio nulla e si scherniva quando qualcuno gli infilava in tasca di nascosto un biglietto da cinquanta lei.

(altro…)

Leggi tutto