Benvenuta integrazione europea?

by nikita


2013/05/03, 09:00



unione3Eu cred că anumite cercuri de business interesate în a-şi menţine afacerile corupte nu doresc integrarea europeană a Republicii Moldova. Integrarea europeană înseamnă separarea business-ului de politică, înseamnă un control atât public, intern, cât şi internaţional, asupra guvernării din Republica Moldova şi asupra mediului de afaceri din Republica Moldova", a declarat Vladimir Socor, într-un interviu pentru Europa Liberă.

E' una teoria non proprio campata in aria! In pratica Socor afferma che gli uomini d'affari moldavi NON vogliono l'integrazione europea. L'integrazione europea significherebbe più controlli interni ed esterni sugli affari, leggi chiare, sindacati, norme sulla sicurezza del lavoro, l'apertura del mercato interno oggi monopolio di pochi. Una maledizione per i businesman moldavi abituati a fare i propri comodi sganciando mazzette.

Chi comanda di fatto in Moldova la politica o gli uomini d'affari?
L'UE per gli uomini d'affari moldavi significherebbe la fine dei monopoli, un mercato governato dalla libera concorrenza, prezzi non più imposti da pochi monopolisti ma dalla domanda e dall'offerta.
Una iattura per i milionari casarecci!

Nikita 


Nesuno commento

Aggiungi commento:

You must be logged in to post a comment.